Giornata di Legambiente “Nontiscordardimè – Operazione scuole pulite”

Nell’ambito delle iniziative promosse dal Dipartimento di Economia Civile, tutte le prime della sede Elena di Savoia, 1A-1B-1C-1D-1E coordinate dalla prof.ssa Paola Cannone, e le classi 1C, 2A e 2B  alberghiero della sede Piero Calamandrei, coordinate dalla prof.ssa Paola Colella, hanno partecipato alla ventesima edizione della giornata Nontiscordardimè – Operazione scuole pulite di Legambiente. Studenti, insegnanti e genitori  volontari si sono impegnati nella pulizia e nella riqualificazione degli spazi esterni agli istituti per condividere un momento che, oltre a migliorare la qualità della vita nelle scuole è servito a promuovere il senso civico, l’ appartenenza alla comunità scolastica, il coinvolgimento nelle tematiche ambientali e l’importanza del concetto di cittadinanza attiva in cui il contributo di ciascuno è utile e prezioso.

In entrambi i plessi l’attività è stata preceduta da un incontro nell’auditorium con il dott.  Roberto Antonacci, presidente del Circolo Legambiente Eudamonia Bari e resposabile regoonale Verde Urbano di Legambiente, che ha sottolineato l’importanza di tali attività per rinforzare i concetti di economia circolare, ecologia, sostenibilità e resilienza nel mondo della scuola. Un grazie speciale a tutti i ragazzi, ai docenti volontari, a coloro che hanno regalato una piantina per abbellire il giardino e a tutti quelli che con dedizione ed entusiasmo  hanno contribuito a rendere speciale una giornata di grande impegno civico.

Per il plesso del Calamandrei si esprime riconoscenza in modo particolare all’associazione dei genitori nella persona del suo Presidente Paolo Battista, che ha aderito con grande disponibilità all’iniziativa, e al Vivaio “” Esecuzione Verde” di Antonio Lavermicocca che ha donato le piantine per abbellire il giardino.

C’è ancora molto da fare, ma questo è un primo passo per far conoscere all’amministrazione locale e alle associazioni invitate le necessità di entrambe le sedi e per testimoniare  la voglia di cambiamento della nostra comunità scolastica, così come documentano le foto dell’iniziativa, prima e dopo l’evento.

Buone pratiche didattiche: Dal palcoscenico alla realtà. A scuola di prevenzione

Nell’ambito del progetto  denominato “Dal palcoscenico alla realtà. A scuola di prevenzione” promosso dall’INAIL – direzione regionale Puglia –  gli alunni della 2 A, 2 B, 2 C e I C del settore alberghiero sede Calamandrei, si sono avvicinati con entusiasmo a dei temi ostici quali:

  • La sicurezza degli edifici scolastici
  • La prevenzione degli infortuni stradali
  • Rischi e pericoli degli ambienti di vita e di lavoro
  • Ruolo e funzione dell’Inail nel welfare dello Stato

attraverso la redazione di articoli giornalistici, e la progettazione di un logo realizzato dallo studente Mirko Giuliani della 2 A alberghiero

L’obiettivo  del progetto è quello di avvicinare i ragazzi e le loro famiglie ad un tema quale quello sicurezza negli ambienti di lavoro, accrescendo la consapevolezza del rischio e la percezione del pericolo con lo strumento ludico del gioco/concorso. Il progetto è stato curato dalle Prof.sse:  Rita Forlenza, Paola Colella, Flavia Ricco, M. Teresa Colonna e Patrizia Fatuzzo.

Gli articoli scritti dagli alunni sono sflogliabili qui e sono pubblicati sul blog della “Gazzetta del Mezzogiorno” e possono essere votati!!

direct link http://newspapergame.lagazzettadelmezzogiorno.it

Alternanza scuola-lavoro: formazione nell’azienda Tersan Puglia

Un incastro che ha funzionato, quello tra l’Elena di Savoia di Bari e la Tersan Puglia, con l’inserimento dei ragazzi in un percorso formativo all’interno del laboratorio chimico, fisico, microbiologico e fitopatologico aziendale. Sì, perché l’ IISS Elena di Savoia – P.Calamandrei ha, tra gli altri, un indirizzo di “Chimica, Materiali e Biotecnologie Ambientali”. Un’offerta formativa che ha spinto il dirigente Carlo De Nitti e la coordinatrice pro.fssa Monica Brigida a chiedere “ospitalità” alla Tersan Puglia, azienda di compostaggio industriale (recupero dei rifiuti organici per trasformarli in fertilizzante) per alcuni studenti dell’ultimo anno. Questo progetto è stato pensato in modo specifico per i bisogni formativi dell’indirizzo Ambientale e Agroalimentare dei nostri alunni, ed è stato realizzato con successo e in coerenza con i bisogni formativi e lavorativi del nostro territorio.

Avvio progetto Diritti a Scuola avviso 7/2017

Prende avvio, in questi giorni, “Diritti a Scuola”, progetto cofinanziato dai Fondi Strutturali Europei e da quelli Nazionali e Regionali: POR Puglia FESR-FSE 2014-2020, e già realizzato, con notevole successo, negli anni scorsi. Le novità di quest’anno prevedono le seguenti azioni: sezione A mirata alle competenze di ITALIANO; sezione B mirata alle competenze di MATEMATICA; sezione B2 mirata alle competenze di LINGUE STRANIERE; sezione tipo C mirata al sostegno psicologico, all’orientamento scolastico e professionale e al contrasto al cyber-bullismo; sezione tipo D mirata all’aggiornamento delle conoscenze del personale della scuola e basata sulla realizzazione di laboratori di formazione/informazione sull’innovazione metodologico-didattica e/o amministrativa.

Destinatari del Progetto – sezioni A e B, B2 – sono gli alunni delle classi prime e seconde. Le attività mirate alle competenze in italiano, matematica, lingue straniere, vedranno la presenza in aula di due insegnanti e di percorsi di studio di recupero/consolidamento/potenziamento pomeridiano per gli allievi del biennio.

direct link https://bit.ly/2H3tojm

Seminario sulle nuove prospettive entomologiche

Giovedi 12 aprile,  nell’auditorium dell’Elena di Savoia, si è svolto un seminario sugli insetti presenti in città e sulle prospettive dell’uso degli insetti nell’alimentazione umana. Hanno partecipato gli alunni delle classi terze e delle quarte dei diversi indirizzi. I relatori, Prof. Eustachio Tarasco e Dott. Giuseppe Bari del Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti – Università degli Studi di Bari -, hanno illustrato gli argomenti suscitando molto interesse nei presenti. L’iniziativa è stata promossa dai professori  Giovanni  Pepe e Monica Oreste, e segna l’avvio di un progetto di ampliamento dell’offerta formativa sull’entomologia urbana.

Incontro di formazione sulla Celiachia: Un’opportunità per la salute e per il futuro

L’intolleranza al glutine è sempre più diffusa. Gli esperti formeranno i futuri operatori del settore della ricezione alberghiera sull’utilizzo delle farine senza glutine. La formazione teorica sarà affiancata dalla realizzazione pratica di ricette dolci e salate per dimostrare come garantire i sapori e le fragranze pur utilizzando materie prime gluten free.

Educazione al consumo consapevole e allo spreco alimentare

Venerdì 6 aprile, gli alunni della 1C alberghiero della sede Calamandrei , accompagnati dalle docenti Colella e Paparella, si sono recati all’Ipercoop di Japigia per svolgere un laboratorio didattico sui temi del Consumo consapevole e della lotta allo spreco alimentare. L’attività, a cui i ragazzi hanno aderito con entusiasmo ed interesse, è stata programmata dal dipartimento di Economia Civile in linea con il Piano triennale dell’offerta formativa e con le proposte formative promosse da Sapere Coop. Il percorso si concluderà con un secondo incontro presso l’Auditorium del Calamandrei previsto per il giorno 4 maggio 2018.