Cittadinanza attiva e consapevole: progetto “A scuola di OpenCoesione”

 

Gli studenti della IV SIA e IV TUR dell’Istituto (sede Calamandrei) sono impegnati nel progetto “A scuola di OpenCoesione”, che promuove principi di cittadinanza attiva e consapevole, sviluppando attività di monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici attraverso  l’impiego di tecnologie informatiche e comunicative e mediante l’uso dei dati in formato aperto (open data). La partecipazione ad OpenCoesione si inserisce all’interno di un’azione formativa ed educativa che il nostro Istituto sta sostenendo nel quadro di un più ampio progetto di economia civile, che mira a sensibilizzare gli studenti relativamente al principio del “Ben-Essere Comune”, fondato sull’idea che l’economia di un territorio possa crescere anche facendo attenzione a conservare, proteggere, promuovere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale che lo identifica. Oggetto del monitoraggio civico del nostro gruppo di alunni è il finanziamento del Fondo europeo di coesione per il recupero dell’ex “Cava di Maso”, un parco della città di Bari,  ricavato all’interno di una cava, colpito da un’alluvione nel 2005 e attualmente in stato di abbandono.

Dalle ricerche effettuate e dal coinvolgimento attivo dei rappresentanti delle amministrazioni locali del IV Municipio e del Comune di Bari, gli alunni hanno potuto comprendere le motivazioni alla base del forte ritardo nella concessione dei finanziamenti per il recupero di quest’area e hanno appreso le notizie relative all’avvio dei prossimi lavori di recupero e destinazione dell’area a parco pubblico. Le amministrazioni locali si sono rese disponibili ad accogliere le proposte dei nostri alunni per la progettazione del nuovo parco cittadino.