Concorso La scuola in un click: la classe 1E fra le tre vincitrici.

Il video realizzato dai ragazzi della 1E (editor prof.ssa A. Saracino Docente di lettere DAS) per documentare l’attività che si è svolta il 13 aprile 2018, giornata Nontiscordardimè – operazioni scuole pulite, promossa da Legambiente – è stato selezionato tra i tre vincitori a livello nazionale.

La classe, coordinata dalla prof.ssa Paola Cannone, riceverà un kit per la lettura sull’educazione ambientale, che sarà messo a disposizione della scuola.

Educazione al consumo consapevole SAPERECOOP: Non si tratta!

Non si tratta! Educazione al consumo consapevole SAPERECOOP

Si è concluso il percorso promosso dal Dipartimento di Economia civile in collaborazione con SAPERECOOP, nel quale sono state coinvolte le classi 1 A, 1D, 1E, 2C del biennio della sede Elena di Savoia e la 1C alberghiero della sede Piero Calamandrei coordinate dalle docenti prof.ssa R. Russo, prof.ssa S. Lovascio, prof.ssa P. Cannone e dalla  prof.ssa P. Colella.

Seguendo percorsi diversi i ragazzi  hanno analizzato la filiera produttiva di alcuni prodotti alimentari al fine di approfondire tematiche legate al tema della trasparenza e del consumo consapevole. La sintesi di alcuni dei lavori realizzati dai ragazzi è stata curata dalla prof.ssa Saracino (docente di lettere DAS)  ed è consultabile al seguente link cliccando sull’immagine. 

 

Staffetta di scrittura creativa

Anche quest’anno il nostro Istituto ha aderito al progetto nazionale di scrittura creativa organizzato dalla BIMED. Si tratta di una vera e propria staffetta letteraria che vede i ragazzi cimentarsi nella redazione di un romanzo a più mani passandosi le consegne attraverso le varie regioni d’Italia.

Al termine dell’impegno letterario tutti i concorrenti hanno completato il loro percorso partecipando al Festival del Racconto Ambientale 2018 tenutosi alle isole Tremiti (FG) nei giorni 21-22-23 maggio.

Gli alunni della II E della sede dell’Elena di Savoia si sono confrontati con un fitto programma che vedeva alternarsi momenti di studio e approfondimento incentrati su una serie di laboratori didattici sulla scrittura creativa, a momenti prettamente ludico-creativi. Le attività formative sono poi terminate con la messa in scena teatrale di un testo totalmente drammatizzato e recitato dagli alunni della nostra scuola che, pertanto, hanno gareggiato con i ragazzi delle altre delegazioni italiane.

Ecco il video-racconto dell’esperienza formativa 

 

Questa non me la fumo: campagna sulla prevenzione del fumo nelle scuole

Questa non me la fumo è la campagna di informazione e sensibilizzazione sulla prevenzione del fumo nelle scuole. Sabato 9 giugno,  alle ore 10.00,  presso l’auditorium dell’Istituto, si ripeterà per la sede ELENA DI SAVOIA, l’incontro informativo-formativo sul tabagismo tenuto dall’Oncologo Dott. Domenico Galetta e dalla Psicologa Dott.ssa Daniela Bafunno. All’iniziativa parteciperanno anche i professionisti: Dott. A. Zito Anatomo-Patologo, Avv. Elena Chiefa e Dott. Pasquale Nicola Bianco, esperti esterni in attività di docenza e formazione per la Sicurezza.

Clicca sul testo a sinistra per saperne di più.

 

Progetto Musica, ambiente, territorio: Manifestazione al Museo Civico di Bari

Gli alunni dell’Elena di Savoia che hanno partecipato al Progetto “ Musica, ambiente, territorio “ finanziato dal Comune di Bari- Ripartizione politiche giovanili, a conclusione dei laboratori realizzati di carattere musicale e teatrale, si esibiranno in una performance presso il Museo Civico di Bari riguardante un testo di Vito Maurogiovanni “ Castelli di Puglia” e brani musicali eseguiti dall’ ensemble vocale. Saranno proiettati immagini e un video sui luoghi della musica, frutto di un percorso didattico che ha coinvolto gli studenti dell’Istituto.

Il presente vale come invito.

Questa non me la fumo: campagna sulla prevenzione del fumo nelle scuole

Questa non me la fumo è la campagna di informazione e sensibilizzazione sulla prevenzione del fumo nelle scuole coordinata dal Dott. Domenico Galetta che interverrà Mercoledì 23 Maggio ore 13.00 presso l’auditorium dell’Istituto P. Calamandrei.

L’85% dei tumori polmonari è dovuto al fumo di sigaretta per questo motivo risulta di vitale importanza convincere  i ragazzi a non fumare o ad abbandonare questa pessima abitudine. L’iniziativa coordinata dal Dott.  Domenico Galetta, medico oncologo dell’Istituto Oncologico Giovanni Paolo II, ha l’obiettivo di informare per prevenire.

13° Seminario nazionale sul curricolo verticale: 21 maggio 2018 sede Calamandrei

I docenti di matematica dell’Istituto hanno partecipato, nell’a.s. 2016/2017, ad un progetto in rete con l’Istituto Comprensivo 16° CD Ceglie SM Manzoni-Lucarelli sul curricolo verticale che si è concluso con la realizzazione di una pubblicazione che sarà presentata il 21 maggio 2018 durante il 13° Seminario sul curricolo verticale presieduto dal CIDI.

Concorso di idee “IL PARCO CHE VORREI…” Primo classificato il progetto della 3e Agronomico e 4c Ambientale

Presso la Sala Consiliare dell’ex Palazzo della Provincia a Bari, gli alunni delle classi 3E (indirizzo agronomico) e 4C (indirizzo ambientale) hanno ritirato il premio per il loro progetto “PARCO DELLA RINASCITA: GIOVANI IDEE PER UNA RINASCITA URBANA SOSTENIBILE”, classificatosi al primo posto tra oltre 70 elaborati presentati nell’ambito del concorso di idee “Il Parco che vorrei…”, promosso dal Comitato Cittadino Fibronit, dall’Associazione Familiari Vittime dell’Amianto Bari e dalla Sigea Puglia con il patrocinio del Garante dei Diritti del Minore della Regione Puglia. La premiazione, alla presenza del Garante dei Diritti del Minore della Regione Puglia Dott. Ludovico Abbaticchio e degli Assessori Galasso è avvenuta nella Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto.  

Nei mesi precedenti, gli alunni delle due classi si sono cimentate nell’approfondimento delle problematiche sanitarie e ambientali legate all’amianto, nell’analisi del contesto territoriale dell’ex area Fibronit e nella progettazione di un parco Polifunzionale  Sostenibile. Il Parco della Rinascita progettato dai nostri studenti è un parco realizzato secondo i principi della sostenibilità economica, ambientale e sociale, un parco accessibile, luogo di cultura e intercultura, caratterizzato da aree verdi tematiche e multifunzionali (orti sociali, bosco urbano, giardino aromatico multisensoriale, giardino della CO2 per la compensazione della CO2 prodotta dalle attività municipali). Il progetto sarà consegnato ai tecnici incaricati della progettazione preliminare del parco che sorgerà sulla ex area Fibronit. Clicca qui per sfogliare il progetto che ha vinto il primo premio.

Questo meritato riconoscimento premia il lavoro e la curiosità dei nostri studenti e testimonia l’attualità delle tematiche ambientali e agroalimentari portate avanti dal nostro Istituto.

Educazione alimentare: il cibo tra Tradizione e Sostenibilità

Le classi 4° A dell’indirizzo alberghiero –  sede Calamandrei – e la 3°E dell’indirizzo agronomico – sede dell’ Elena di Savoia, si sono riunite per confrontarsi e scambiarsi i risultati di un lavoro svolto e per portare a termine le ulteriori fasi dell’Unità di apprendimento interdisciplinare “La festa di Pasqua tra Tradizione e Sostenibilità. Mangiare meglio, mangiare meno, mangiare tutti. Cibo buono, pulito e giusto”. L’obiettivo di questo percorso è accendere i riflettori sul tema della sostenibilità ambientale, economica e sociale delle produzioni agroalimentari e preparazioni gastronomiche locali. Le due classi hanno ricercato ed analizzato i menù pugliesi della Settimana Santa ed elaborato un procedimento per la ricerca e l’approvvigionamento di prodotti sostenibili  locali.

Nell’ambito dell’evento culturale e gastronomico organizzato con la collaborazione di Slow Food Bari e il Dipartimento di Economia Civile dell’Istituto, le classi presenteranno i risultati di questo percorso il 18 maggio pv alle ore 17:00 presso l’auditorium del Calamandrei. Siete tutti invitati a partecipare.